Ma quale Democrazia??

democraziaDemocrazia, una parola che suona armoniosa quando la si pronuncia, il cui significato risuona ogni santo giorno nei rapporti sociali e nell’espressione dei diritti civili. Spesso la Democrazia viene accostata ai modelli di governo più diffusi ma riguarda anche il modo in cui vengono prese le decisioni di una comunità di persone, governo o piccola associazione che sia. Il sistema democratico parla e si basa sulla Sovranità Popolare. Su quest’ultimo passaggio è bene chiarire come la Democrazia si differenzia:

Democrazia Diretta

Dove il potere sovrano viene esercitato direttamente dal Popolo, un pò come avveniva nell’antica Grecia ad esempio, dove i cittadini si raccoglievo nelle piazze (Agorà) per discutere attivamente su proposte e leggi.

Democrazia Indiretta o Rappresentativa

Dove il potere sovrano è invece esercitato dagli eletti del popolo che si riuniscono nel parlamento per legiferare. L’Italia che è una repubblica parlamentare,  rientra appunto in uno status politico di Democrazia Rappresentativa. La Democrazia Rappresentativa gode di strumenti particolari per interrogare i propri cittadini su determinati questioni di governo e sulla sua costituzione. Il primo strumento sono ovviamente le elezioni che sanciscono, per volere popolare, la costruzione del parlamento e quindi definire le correnti, i partiti e gli uomini che ci governeranno. Un altro strumento importate è il Referendum, quando cioè il governo chiede al popolo di esprimersi su una o più questioni esprimendo consenso o dissenso (questa è la vera sovranità popolare). Altri strumenti sono le petizioni popolari, ovvero documenti sottoscritti da parte dei cittadini per variare, correggere un provvedimento od una legge indirizzato,nel nostro caso, agli enti governativi.Fatta questa premessa è da chiedersi se il nostro governo, lo stato quindi e la figura garante di tutto l’ambaradan politico cioè il presidente della Repubblica ha rispettato quelli che sono i criteri e gli strumenti democratici.

Da un’analisi nemmeno tanto approfondita , sembrerebbe proprio di no. Siamo entrati in europa ed abbiamo adottato una moneta straniera (l’euro) senza essere interrogati (referendum). Abbiamo assistito e contribuito alla formazione di governi legittimati dalla votazione popolare e sostituiti da governi tecnici con a capo personaggi non eletti democraticamente. Siamo assoggettati da politiche estere senza comprendere gli effetti nel caso in cui il popolo avesse orientato la sua preferenza verso politiche di crescita e non di austerità. Dall’Europa ci chiedono riforme e non si capisce bene di che natura, ma nessuno si interroga su cosa,oggi, il popolo desideri. Oggi tagliano la spesa, tagliano le pensioni , tagliano l’occupazione lasciando una pressione fiscale sconsiderata su famiglie ed aziende. Qualche tempo fa perdemmo la sovranità monetaria e la sovranità parlamentare, oggi anche la sovranità popolare è andata a farsi benedire. Non so dire se dietro tutto questo marciume politico-comportamentale in piena violazione dei diritti democratici acquisiti dal nostro paese vi è un regia occulta che mira a distruggere ed impadronirsi del nostro paese, ma sicuramente ho alzato l’asticella di guardia perché il lassismo e la rassegnazione popolare sta avendo il sopravvento , e questo è molto grave.

napolitanoIl garante, il reggente del nostro sistema repubblica democratica, cioè il presidente Napolitano sta permettendo tutto questo. Lui decide gli uomini e decide i governi. L’arbitro della politica italiana è invece giocatore attivo,  schierato con i principi di un’Europa che ha deluso, che mette il naso negli affari degli Stati deboli e fa di tutto per mantenere questa situazione precaria a vantaggio degli Stati più forti. Ci stiamo avvitando su problematiche di tipo “cosmetico”, riforma del Senato ad es. Certo essa può farci apparire più belli agli occhi degli altri ma nella pratica, i benefici di questa riforma,si vedranno tra molto tempo. L’urgenza è adesso, la democrazia sta morendo e con lei il popolo italiano.

About the Author

Imprenditore e fondatore di Ethic Capital S.r.l. e dello start up brand Medex nell'ambito di circuiti di credito commerciale in Calabria. Nato a Reggio Calabria il 10/7/1975. Questo è un blog indipendente, dove Francesco Agostino e gli altri autori esprimono un loro pensiero su temi di Economia, Politica, Start-up, Innovazione e soprattutto Moneta Complementare, liberi da ogni ideologia politica.

  • Complimenti, gran bel blog.
    Ho letto solo questo articolo, ma devo dire che il template è fantastico.

    Ti ho aggiunto a g+ e facebook.

  • Grazie, spero tanto che ti piacciano anche i contenuti…

  • nessuno20

    da Quando Siamo in “Denocrazia” “pochi sono soloro consapevoli com era l?italia “Amminitrativa” nelle sue Regola. Salto il dire per non essere frainteso.-
    Mi dovresti dire chi è che fà rispettare le “regole” partorite dalla Costituzione,??? . Il cittadino ha solo la porta delle “forche Caudine” getite dagli avvocati (salto tutto) Sono loro che detengono il Diritto di esercitare il diritto . e che hanno portato l’italia ad avere il 50% di corruzione esistente nel resto di europa. –
    C’E’ UN DETTO SACRO. (che io credevo dispregiativo, mentre è una amara realtà.= A Taranto nel 1951. accompagnato da un Signore . Vidi – Ristorante alla bolognese. Entrati;… un piatto di lasagne al sugo ecc… la mia mano con la forchetta venne fermata dal Signore prima che “forchettassi le lasagne. Aveva un cane mise un pò di pasta in un piatto e la dette al cane . Il cane le annusò ma non le mangiò. Era sugo di cane. ( Questo il detto CANE NON MANGIA CANE . PURTROPPO è UNA AMARA VERITà. –
    QUALI STRUMENTI IL CITTADINO HA.???^ … Quando il proprio legale è traditore del mandato e fiducia.???
    FAI DA TE.???. iN UDIENZA CI VUOLE PER FORZA . IL RAPPRESENTANTE DEL “DIRITTO”.!!! …A quanto sopra aggiungi i “circondari” inamovibili per altri Avv al di fuori.. Un PM che commette errore e getta nel civile. !!! Resata solo acquistare la vasellina per sentire meno male.!!!

  • Ciao nessuno20. Intanto grazie per il tuo commento. Sono in accordo con te sulla corruzione, anche se, non è la causa di questo sistema marcio, ma una conseguenza. Sugli avvocati credo che tu abbia avuto vicissitudini amare dovute a qualche professionista incapace o corrotto, ma credo che non sia giusto generalizzare. Non sono avvocato ovviamente, però non puoi fare di tutta l’erba un fascio. Di avvocati in italia ce ne sono tantissimi molti senza lavoro, molti che portano borse agli avvocati più blasonati mettendo da parte l’orgoglio e sperare quindi di far carriera. Se vuoi raccontare una storia ben venga, contattami pure. Buona giornata

  • nessuno20

    Ti rispondo , Ancora IO devo incontrare un avv che fà onore alla sua veste; , ed al mio mandato e fiducia.= Per ovvi motivi NON posso entrare nei dettagli.=
    La mia “Esperienza nasce dal periodo Fascista . Chi aveva il potere travestiti da Fascisti . in Tribunale arrivavano vestiti in orbace e fex.-(era pericoloso qualunque espressione contro) guarda le piazze come erano gremite dal popolo, acclamare quanto veniva fatto.- ai fini sociali e di Giustizia.== Il discorso è troppo lungo . e potrei essere incompreso.!
    *Ti pòsso dire che il primo avv Vicendal A ,,, B – … costretto stroncare la vicenda . I denari non cerano più da anni ed anni..!
    *Altro Vicenda -C- venuto meno al mio mandato e fiducia..!-
    *Poi altro Vicenda -D…E- Penale , venuto meno al mio mandato e fidcia.=
    *Poi altro vicenda -F- avvocato. costretto IO a troncare . quanto voleva trascinare al compimento dei dieci anni .
    Quanto fatto e non fatto dalla V.G.: = D-E=.. c’è molti contenuti che non posso specificare..
    *Ora =G= altro avv . solo chiacchiere per far cadere i termini al TAR.-
    Tutte Vicende indioendenti fra di loro. (La morale icoraggia al crimine) –
    A me mi devi dire art 54 e 28 .. A quale porta devi bussare quando è l’avvocato a cui hai dato il mandato ;calpesta i tuoi diritti . O,A.,??? Già fatto Tutti omessi . Alla mia chiesta: Silenzio.!!!.Fai da TE.??? Giunto dal P.R. … “Metto a ruolo” A Lei ci vuole semopre un avvocato : Non lo trovi nemmeno in terracotta alla fornace.- !’
    Gli Avv Sani (e li conosco) Non ne vogliono sapere . (Ho smesso dal =A= di cercarli)- La corruzione.??? naturalmente a carico del cittadino onesto.!!! –
    OGGI; Discutono di Leggi . ,ma al cittadino Nessun strumento viene dato contro Avvocati che vengono meno . Puoi scrivere a chi ti pare : Perdi Acqua e sapone…. Se cosi non fosse ,La corruzione Che è in Europa; il 50% è in Italia, NON ci sarebbe.!!!

    Dopo 70anni stà soffiando un “Vento” diverso … Speriamo che duri!!!